I libri che scrivo

Ho iniziato a scrivere quando ero veramente piccola, ricordo che alle elementari mi inventavo sdolcinate e tragiche storie d’amore di cui però cercavo di verificare i dettagli, ci tenevo che fossero il più possibile realistiche e allora, con vergogna, andavo da mio padre e mia madre a chiedere dettagli sulla vita degli adulti o dei ragazzi più grandi, in modo da risultare il più credibile possibile…

È stato complicato per me trovare il coraggio e buttarmi e così l’ho fatto prima con il self-publishing, grazie alla spinta di un’amica che ha creduto nelle mie prime storie e poi grazie alla Puntoacapo Editrice di Pasturana (AL) che ha creduto in me.

Che cosa ho scritto? Ecco qui i miei romanzi:

WAR

Self-Publishing, 2013

Sara lavora allo War, un locale perso tra i campi della provincia alessandrina, dove si suona musica dal vivo e dove conosce Cristiano, schivo cantante di una band milanese, arrivata in provincia per una serata. I due si scoprono attratti l’uno dall’altra, forse si innamorano anche, ma lui è troppo preso dalla sua musica e lei troppo spaventata e insicura per riuscire a lasciarsi veramente andare, nonostante cantare con lui su un palco sia, per lei, l’emozione più forte provata negli ultimi anni.

Quando un affascinante poliziotto ritorna dal passato, la vicenda si complica ulteriormente, facendoci amare e cantare a squarciagola insieme a Sara.

Se alla fine non riuscirete più a fare a meno di Sara, Cristiano e Sebastiano, correte a leggere anche “Senza Traccia” il secondo e ultimo volume della serie.

Acquista “War” qui oppure leggilo gratis con Kindle Unlimited.

SENZA TRACCIA

Self-Publishing, 2015

Secondo volume della Storia di Sara, dove ancora una volta musica e racconto si intersecano per raccontarvi le vicende di Sara e Cristiano con la loro colonna sonora preferita.

Ambientato tra basso Piemonte, Brianza e Riviera Ligure, Senza Traccia è la storia di Sara e della sua difficoltà di affrontare la vita. Dopo un’adolescenza tormentata, segnata da problemi economici e dalla separazione dei genitori, Sara cerca con tutte le sue forze di costruirsi un futuro con il marito Cristiano. Tuttavia la mancanza del supporto della sua famiglia la spinge ad aver paura e a non credere abbastanza in se stessa, tanto da mettere in discussione tutto ciò per cui ha lottato e, come in passato, tanto da mettere in discussione la possibilità di avere un futuro felice. Sara si sente in difficoltà, inetta alla vita nonostante un uomo che la ama e che non smette mai di credere in lei. Questa sua mancanza di amor proprio porterà anche Cristiano alla deriva e uscire da questa situazione sarà tutt’altro che semplice, soprattutto quando anche la musica, che li aveva uniti e che era stata una parte fondamentale della loro relazione, sembra non essere più sufficiente.

Acquista “Senza Traccia” qui oppure leggilo gratis con Kindle Unlimited.

Cop Mercoledì

MERCOLEDI’

Puntoacapo, 2016

Margherita, che è andata via presto di casa per cercare di costruirsi una vita tutta sua, scappa da quello che potrebbe realmente cambiarle la vita. Persa una grande occasione appena laureata, si accontenta di un lavoro che non le piace, con colleghe che la odiano, ma si ostina a non volersi licenziare e a non voler cercare altro.
È un incidente in bicicletta a dare inizio al corso degli eventi: Margherita cade, si rompe una gamba e viene abbandonata dagli amici che non si accorgono della sua assenza su un sentiero di montagna dove Martin la soccorre e si prende cura di lei.
Dopo vari tentennamenti, Margherita accetta di intraprendere una relazione con lui, ma solo perché sa che lui abita a quattrocento chilometri di distanza e pensa che, per questo, non nascerà nulla di serio; Martin le offre l’occasione per cominciare insieme qualcosa di nuova, ma lei, anche se innamorata, mai penserebbe di poter sopravvivere lontana da Stazzano e dai suoi amici.

Acquista “Mercoledì” presso la Casa Editrice PuntoaCapo oppure qui o ancora leggilo gratis con Kindle Unlimited.

PROFESSIONE PENDOLARE

Puntoacapo, 2018

Una ragazza, un treno (più di uno) e una stramba famiglia tutta al femminile. C’è chi viaggia tutta la vita ma non va da nessuna parte. È la vita del pendolare: ogni giorno treni, metropolitane, tram, ogni giorno la stessa strada per centinaia di chilometri senza raggiungere mai nulla di nuovo. E questa è anche la vita di Cali; trentenne piemontese intrappolata nel mestiere di pendolare, alle dipendenze del Diavolovesteprada, con un segreto scritto sulla pelle, che nasconde vestendo sempre maglie a maniche lunghe, e una famiglia difficile da gestire: una madre instabile e un padre che è ormai solo un’ombra del passato. Tra un treno in ritardo e una galleria spassosa di personaggi tanto incredibili quanti veritieri, Cali cerca di sopravvivere alla vita quotidiana e di non spezzare l’equilibrio, seppur precario, della propria esistenza.

Illustrazione di copertina di Monica Parodi.

Acquista “Professione pendolare” presso la Casa Editrice PuntoaCapo oppure qui.

WHAT IS LOVE? 9 racconti dagli anni ’90

Self-publishing, 2019

Progetto straordinario e particolare, condiviso con le splendide Arianna Ciancaleoni e Sarah Arenaccio.

A volte, bastano poche parole per evocare un’epoca ormai passata. Un salto nel tempo: dalle canzoni che hanno fatto la storia, ai personaggi più amati, passando per i ricordi indimenticabili di quella generazione. Le autrici raccontano quel periodo attraverso gli occhi dei loro protagonisti. Che cosa ha significato crescere in quegli anni, prima dell’avvento di Internet, dei social e dei cellulari? Erano poi così diversi, gli interrogativi degli adolescenti di allora?

Dal 2 dicembre 2019 al 2 dicembre 2020: questo progetto sarà online soltanto per un anno e tutti i proventi saranno donati all’associazione contro il bullismo MA BASTA di Lecce, seguiteli su Facebook, Instagram e Online.

Acquista”What is Love?” qui oppure leggilo gratis con Kindle Unlimited.